vai al contenuto. vai al menu principale.

Il comune di Andezeno appartiene a: Regione Piemonte - Città metropolitana di Torino

Andezeno - Andio (Itinerario n.220)

Nome Descrizione
Punto di partenza Andezeno (275 mt.)
Punto di arrivo Bric Andio (348 mt.)
Tempo percorrenza 1h 30'
Dislivello Discesa (12 mt.) - Salita (85 mt.)

a cura di Susanna Giaretti e Massimo Pallaro


Questo percorso ha per meta il Bric Andio; in tale luogo si ipotizza che nel II secolo d.C. fosse l'ubicazione di Andisello (piccolo Andio), da cui prese il nome il comune di Andezeno.
Il luogo di inizio del percorso è in Piazza Italia; da qui, seguendo per circa 300 mt. la provinciale Chieri - Castelnuovo, si giunge al Pilone di San Pancrazio, restaurato recentemente; si trova a sinistra su Strada della Costa e, percorrendo il tratto asfaltato, si giunge alla commità della strada, dalla quale, a sinistra, si ha una bella veduta del paese in direzione di Chieri.
Si prosegue giungendo in Regione Neiretta, da cui si svolta a destra sulla Strada comunale di San Giorgio (asfaltata) e la si segue sino in prossimità del cimitero; nell'interno del recinto cimiteriale è presente la bella Cappella di San Giorgio del XII secolo.
Ad est del cimitero è presente una strada sterrata che si percorre per circa un chilometro e che un tragitto panoramico tra prati, campi e vigneti, giunge in località Andio; lungo il percorso si ha una bella veduta verso il paese di Marentino; la cima del Bric è situata in alto a sinistra a la si aggira proseguendo sulla carrareccia verso nord, sino a giungere all'intersezione con il percorso m.234 di Montaldo.
Il ritorno lo si può compiere con un anello costituito da un breve tratto del percorso n.234 che, in poche centinaia di metri pianeggianti, dapprima verso sud, poi verso ovest (a nord del Bric Andio) porta al punto di congiunzione con il percorso n.222.
In alternativa, alcune centinaia di metri prima di incontrare il percorso n.234, si può lasciare il percorso n.220 per salire con una carrareccia a sinistra, con la quale si giunge quasi alla sommità del Bric Andio, dominata da una quercia secolare; da questo eccezionale punto panoramico si può scendere verso sud e poi con una strada sterrata verso ovest dove, in prossimità del Pilone di San Carlo, si incontra il percorso n.222 con cui tornare ad Andezeno.

Tratto da:
Sentieri della Collina Torinese n.3
Associazione ProNatura Onlus
Guida e Cartina in Vendita presso il Comune