vai al contenuto. vai al menu principale.

Il comune di Andezeno appartiene a: Regione Piemonte - Città metropolitana di Torino

Il Castello (Sec. XV)

Nome Descrizione
Indirizzo Centro Storico (in cima alla collina)
Telefono 011.9434273 (Pro Loco)
Il "castrum" ad Andezeno è citato nel documento di pace firmato nel 1261 tra i Conti di Biandrate e il Comune di Chieri. Difficile dire se si trattasse di un castello o solo di una fortificazione con relativa cinta muraria attorno alla Rocca.
Certo è che sulla parte più alta del "castrum" sorgeva la Torre di difesa, tuttora esistente, rimaneggiata nel corso dei secoli e divenuta poi, con l'aggiunta di due campane e dell'orologio sulla facciata, torre campanaria.
L'ultima notizia del castello mediovale di Andezeno è fornita dall'antico catasto del 1533, in cui risulta occupato dalla famiglia dei tre fratelli "Pozzo".
Il nucleo originario del castello, di cui restano poche tracce, risale al XII secolo. Fu gravemente danneggiato e poi distrutto nel XVI secolo dall'esercito spagnolo e da quel momento non se ne hanno più notizie.
Esso è stato in parte incorporato nella costruzione della nuova residenza della famiglia Ormea e Berta nel secolo XVII e della famiglia Villa all'inizio del XVIII secolo, con la totale trasformazione della collina sul lato verso Chieri.